Motori di ricerca e posizionamento

26 maggio 2017
Tappeto rosso

Come conquistare la prima posizione su Google con il tuo hotel

Ci hai mai fatto caso? Cerca su Google la parola hotel e il nome di qualunque città. Noterai che la disposizione degli elementi nella pagina dei risultati di ricerca è sempre lo stesso: in alto, gli annunci a pagamento delle campagne AdWords; più in basso, il box con i tre risultati estratti da Google Maps (local pack o local box); scendi ancora con la rotellina del mouse e vedrai i risultati non a pagamento.
12 maggio 2017
Sfida

5 errori da evitare per posizionare il tuo hotel su Google

Cosa accadrebbe se il sito del tuo hotel fosse posizionato in prima pagina su Google per una parola chiave molto popolare? Osserveresti un aumento significativo del traffico non a pagamento in ingresso al tuo sito e, forse, riceveresti qualche prenotazione in più.
25 marzo 2016
Campagne AdWords

AdWords per hotel: 10 buone abitudini per campagne redditizie

Poco più di un mese fa Google ha deciso di eliminare gli annunci a pagamento collocati nella barra destra della pagina dei risultati. In molte ricerche, ora, compaiono quattro inserzioni, anziché le solite tre. Tutto questo per dire che le campagne su AdWords sono, e saranno ancora, importanti per il marketing online del tuo hotel.
6 novembre 2015

Come aumentare le prenotazioni e risparmiare con il remarketing su AdWords

Ti è mai successo che la pubblicità di un sito visitato qualche giorno prima ti “inseguisse” su Internet? Si chiama remarketing ed è uno degli strumenti più efficaci per stimolare le vendite senza investire budget esagerati per le tue inserzioni online. In questo articolo ti spieghiamo i fondamentali del remarketing su Google AdWords. Se hai poco denaro e molte idee, è arrivato il tuo momento…
30 ottobre 2015

SEO per Hotel: grandi idee per piccole strutture ricettive

Certo, con un budget di marketing grande come un pozzo senza fondo, qualunque hotel può ottenere un ottimo posizionamento su Google e negli altri motori di ricerca. Ma per gli albergatori con poche possibilità d’investimento? Cosa possono fare gli hotel con poche camere, i bed and breakfast, le locande e le altre piccole strutture ricettive? Ce lo spiega Brandon Dennis, vice-presidente del settore marketing di Cloudbeds.
29 maggio 2015

10 dritte per mettere il turbo alle campagne AdWords del tuo hotel

Lo sapevi? Ogni giorno Google risponde a tre miliardi e mezzo di ricerche. E molte di queste ricerche hanno a che fare con viaggi, soggiorni e hotel. Sappiamo tutti quanto sia difficile posizionarsi nelle ricerche non a pagamento di BigG, vero? In questo articolo, però, imparerai qualcosa di più a proposito dell’altra metà del cielo, ossia gli annunci a pagamento pubblicati nei risultati di ricerca di Google. Se vuoi garantire al tuo hotel la giusta visibilità nelle pagine di Google, presto o tardi dovrai misurarti con AdWords, la piattaforma pubblicitaria che ha fatto la fortuna del colosso di Mountain View. Con questi suggerimenti partirai con il piede giusto…
12 settembre 2014

Come creare la pagina business del tuo hotel su Google

Ti è stato detto che dovresti dedicare più tempo possibile alla pagina del tuo hotel su TripAdvisor. Certo, TripAdvisor è importante e già sai quanto sono decisive le recensioni per convincere i viaggiatori a prenotare. Ma su Internet non esiste solo TripAdvisor. Hai presente Google Maps? Le pagine business del gigante di Mountain View sono una bella opportunità per la visibilità online della tua struttura ricettiva. Ti spieghiamo perché e come creare la tua.
14 marzo 2014

Le 10 domande che ogni albergatore dovrebbe fare al suo SEO

Anche le migliori strategie SEO, presto o tardi, devono essere riviste e corrette. Il motivo? I sempre più frequenti aggiornamenti agli algoritmi dei motori di ricerca: si dice che Google ne introduca più di 500 in un anno. È anche vero che le visite generate dai motori di ricerca verso i siti degli hotel contribuiscono ad almeno il 50% delle prenotazioni online. Diventa facile capire che affidarsi a un buon consulente SEO è cruciale. Per verificare se quello che hai di fronte sia un buon professionista bastano 10 quesiti.
21 febbraio 2014

Google e le OTA: il Cattivo, il Brutto e il Buono

Questo articolo non è il remake venuto male del film di Sergio Leone. Se il tuo hotel è vittima della coppia più diabolica del Web (Google-OTA), ti consigliamo di proseguire nella lettura. Se poi t’interessa sapere chi sono (o cosa sono) il Cattivo, il Brutto e il Buono, la lettura è più che un obbligo. O preferisci sfidare a duello Clint Eastwood?
9 agosto 2013

Caro albergatore, perché stai aiutando TripAdvisor?

Ti sei mai chiesto perché il sito di recensioni più famoso del Web da un po’ di tempo a questa parte stia distribuendo migliaia di certificati di eccellenza? Generosità? Premura? Filantropismo duro e puro? O profitto? Se cerchi la risposta, devi leggere questo articolo.
21 giugno 2013

Google Carousel, la novità che gli albergatori non possono ignorare

Novità in casa Google. Dopo l’arrivo di Hotel Finder, è la volta di Carousel. Con un post su Google+ il gigante della ricerca ha annunciato un’altra rivoluzione nelle SERP, per ora limitata ai soli utenti USA (ma in futuro sarà estesa ad altre lingue e Paesi). Anche questa volta, caro albergatore, la cosa ti riguarda in prima persona…
14 giugno 2013

AdWords per hotel: perché conviene usare il tuo nome negli annunci

I nostri amici albergatori ci chiedono spesso se nelle loro inserzioni AdWords debbano includere il nome del loro hotel. La nostra risposta è sempre questa: certo che sì! La ricerca a pagamento con il tuo brand name può rivelarsi un’ottima fonte di revenue e di benefici per il tuo hotel. Ce lo spiega bene Lauren Pawlowski, senior analyst per la paid search nel mercato alberghiero.