prenotazioni dirette

18 maggio 2018
Nicola Delvecchio, hotel consultant and trainer

Per disintermediare non devi progettare il tuo sito… per disintermediare – Intervista a Nicola Delvecchio

Per emergere nel mercato alberghiero e sedurre i tuoi prossimi ospiti devi saper raccontare il tuo prodotto. Ne è convinto Nicola Delvecchio, consulente e formatore Teamwork per l’area del marketing strategico e operativo.
4 maggio 2018
Prenotazioni nel sito del tuo hotel

3 modi per convincere i viaggiatori a prenotare nel tuo sito

La psicologia gioca un ruolo di primo piano nelle decisioni di acquisto dei tuoi ospiti, a maggior ragione se si tratta di creare un clima di fiducia. Costruire questa fiducia è affatto semplice: costa tempo, lavoro, pazienza – come ogni attività che porta risultati, del resto.
22 dicembre 2017
Cestinare

Le politiche di cancellazione? Usale così per disintermediare di più

Pensa a un viaggiatore nel sito del tuo hotel. Si è convinto a prenotare. Verifica le date del suo soggiorno. Controlla il numero degli ospiti e la camera scelta. In ultimo, consulta le tue politiche di cancellazione. Ops, ma dove sono finite? Oh sì, eccole lì, scritte in piccolo, grigio chiaro su bianco, nell’ultima pagina del tuo booking online.
6 ottobre 2017
Concierge

Come aumentare i ricavi del tuo hotel con la reception

Molti albergatori costruiscono nel tempo una solida strategia di disintermediazione. Tuttavia, diversi hotel potrebbero aver dimenticato un elemento decisivo per poter raggiungere i loro obiettivi di marketing e di fatturato: il front-desk.
11 agosto 2017
Fedeltà

7 modi per “rubare” gli ospiti alle OTA (e convertirli in clienti fedeli)

Molti albergatori s’ingegnano per attirare nuovi ospiti da portare nei loro hotel. Ma che ne è dei clienti già acquisiti? Una delle (poche) regole universali nel mondo degli affari è questa: costa meno convincere un cliente a riacquistare anziché trovare nuovi clienti – a volte, acquisire nuovi clienti può costare anche 5 o 10 volte in più. Più studi hanno dimostrato che i clienti abituali spendono anche il 67% in più dei clienti di “primo pelo”.
4 agosto 2017
Stop parity rate in Italia

Parity Rate abolita in Italia: cosa fare?

L’abolizione della parity rate è legge in Italia. Con il voto finale del Senato sul disegno di legge per la concorrenza, arrivato due giorni fa, la clausola della parità tariffaria è al bando anche nel nostro Paese, dopo due anni e mezzo di iter parlamentare – se vuoi ripercorrere la storia, leggi questo articolo.
7 luglio 2017
Abbandonare

3 modi per ridurre il numero di prenotazioni abbandonate nel sito del tuo hotel

Puoi investire migliaia di euro all’anno per portare più traffico al sito del tuo hotel. Ma se questo sito non è ottimizzato per convertire le visite in prenotazioni, perdi solo tempo (e denaro).
16 giugno 2017
Salvadanaio

Quanto ti costano le commissioni alle OTA?

Diminuire le commissioni versate alle OTA: ne vale la pena? Piaccia o meno, i vari Expedia, Booking.com, hotels.com, Travelocity e chi più ne ha più ne metta hanno rivoluzionato l’acquisto dei soggiorni – a questo proposito, ti consigliamo di leggere The Definitive Oral History of Online Travel, di Dennis Schaal.
24 marzo 2017

La posizione del pulsante “Prenota ora” nel tuo sito? È questione di occhio…

Come guardiamo le pagine sul Web? Non ci facciamo caso, eppure i nostri occhi, messi di fronte a un sito qualunque, seguono dei percorsi ben precisi.
10 marzo 2017
Scossa

Come dare la scossa al sito del tuo hotel per vendere di più

Ricordi quando il telefono e le agenzie di viaggio erano le sole possibilità per prenotare una camera? Tutto sembrava così semplice, vero?
30 settembre 2016
Gomma per cancellare

Cancellazioni delle prenotazioni: costi, effetti e come ridurle

Quale albergatore può permettersi di lavorare senza le OTA? Se fino a qualche anno fa le cancellazioni delle prenotazioni erano una preoccupazione per molti hotel, ora sembrano diventate un vero e proprio incubo.
23 settembre 2016
Azione!

Come scrivere inviti all’azione per vendere più camere (a costo zero)

Con ogni probabilità, l’invito all’azione, o Call to Action (CTA), è la parte più importante del sito del tuo hotel. Qual è il suo compito? Incoraggiare un tuo potenziale cliente a prenotare nel tuo sito, a saperne di più o ad assicurarsi la tua irripetibile offerta.